domenica 30 dicembre 2012

[RECENSIONE] Il bacio dell'Highlander di Karen Marie Moning




Stregato da un potente incantesimo, Drustan MacKeltar ha dormito per quasi cinque secoli nascosto nelle profondità di una grotta, fin quando un improbabile salvatore lo ha svegliato: una ragazza seducente come nessun’altra.
Gwen Cassidy è venuta in Scozia per scuotere la sua vita monotona e forse incontrare un uomo. Come poteva sapere che cadere in un burrone l’avrebbe spedita tra le braccia dell’uomo più affascinante che avesse mai visto?
Nel futuro del mondo di Drustan restano solo rovine, e lui sa che deve tornare al passato se vuole salvare il suo popolo; ma per farlo ha bisogno di avere al suo fianco una donna unica. Legato a Drustan da una passione più forte del tempo, Gwen si ritrova nella Scozia del XVI secolo, dove un nemico infido complotta contro di loro, al fianco di un guerriero in grado di cambiare la storia e sfidare ogni istante del tempo per la donna che ama.
Può un amore essere immortale, oltre ogni luogo e ogni Era?

 GIUDIZIO PERSONALE:

C'è da dire che per ogni libro della serie Highlander sono sempre stata invidiosa della protagonista e anche qui non lo sono stata di meno XD Ma dove diavolo li trovi nella realtà dei meravigliosi e possenti guerrieri scozzesi? Per giunto, sono tutti molto dotati. Che mangeranno in Scozia per farsi venire gli attributi enormi? XD Praticamente sono il sogno di ogni donna.

La fortunata protagonista di questo libro è Gwen Cassidy, una donna di venticinque anni che è finita in Scozia per una vacanza. Lei è alla ricerca di un uomo. Quello giusto con cui perdere la sua verginità. Durante una passeggiata cade in una caverna e finisce sopra al bellissimo Drustan che ha dormito per secoli a causa di un incantesimo. E' lì scatta subito la scintilla con lei sopra e lui sotto appena svegliato (e con un immediata erezione XD). Tuttavia non è tempo per cedere al fascino di lui anche se alla fine i buoni propositi vanno a farsi fottere subito. Gwen all'inizio lo crede pazzo, non è possibile che un uomo del 16° secolo finisca nel futuro. Pazzo o meno, lei gli dona la sua prima volta e fanno l'amore. Ma i viaggi nel tempo sono davvero impossibili? Dovrà ricredersi perchè verrà lei stessa catapultata nel passato dove sarà costretta a combattere per riconquistare un Drustan che non ha nessun ricordo di lei e a salvarlo da una minaccia che incombe sulla famiglia MacKeltar.

Una coppia davvero azzeccata la loro. Lei non gli rivela di essere vergine per far sì che Drustan faccia l'amore con lei, poichè lui aveva giurato di non toccare nè vergini nè donne sposate. Mentre lui non rivela la sua identità di Druido per non spaventarla, visto che la magia ha già spaventato tre delle sue precedenti fidanzate. Entrambi mentono per non allontanarsi l'un l'altro ma nonostante tutto, alla fine si accetteranno per come sono.
La due parti che mi hanno fatto morire sono state quella del "calzino" e quando lei lo rinchiude in bagno per farsi ascoltare. Chi lo leggerà capirà cosa intendo XD sopratutto quella del calzino *sorriso malizioso*
Anche se nei libri della Moning c'è sempre la lei dal corpo perfetto e molto intelligente che "aspetta" l'affascinante scozzese di turno per perdere la verginità, li adoro. Mi piacciono finora tutti gli Highlander della serie, non posso farne a meno.



mercoledì 31 ottobre 2012

Buon Halloween e ognissanti

Buon Halloween a tutti!

Di solito non sono una che lo festeggia ma qualche volta si può fare XD
A breve, lascerò un regalino a coloro che seguono i miei progetti manga. Spero di fare cosa gradita^^
Buon Halloween e buona festa di ognissanti!

SPEEDY A&M - Love Monster di Riko Miyagi

Rieccomi qua a presentare un manga con tema Halloween XD Mostri, vampiri, corvi, demoni... ecco a voi Love Monster di Riko Miyagi, l'autrice di Mei-chan no Shitsuji (tradotto in italiano "il maggiordomo di Mei-chan" ed edito da Star Comics). La storia è carina e moooolto spesso tutti quei maschi attraenti mi fanno invidiare la protagonista. Io di un manga vado maggiormente a vedere come disegnano gli uomini (chissà perchè XD) e poi tutto il resto.



Questa storia parla di una ragazza, Hiyo Osora, che purtroppo viene respinta da tutte le scuole superiori... un giorno le arriva un pacco dalla SM Accademy che la ammette grazie ad una raccomandazione del padre che non vede da molto perché ha divorziato dalla madre quando lei era piccola. Una volta arrivata li Hiyo avrà un'accoglienza un po' particolare infatti sarà presa violentemente da 2 tipi mascherati e portata all'interno della scuola dove conosce il presidente del centro degli studenti Tenmo Kouro e durante la sua festa di benvenuto viene presentata agli altri come sua promessa sposa, ma all'improvviso Tenmo si trasforma in un maestoso corvo e tutti gli altri si trasformano veri e proprio mostri! Fantasmi, volpi corvi, ecc..
(trama by J)

martedì 30 ottobre 2012

[RECENSIONE] Troppo bello per essere vero di Kristan Higgins




C’è chi guarda le vetrine desiderando cose che non potrà mai permettersi, chi invece ammira le foto di alberghi di lusso in cui non andrà mai. Io mi sono spesso immaginata di aver incontrato un ragazzo carinissimo e perfetto quando invece non esisteva. Come quel giorno in cui avrei preferito restarmene a casa anzichè partecipare a un matrimonio. Non era tanto la cerimonia a disturbarmi, quanto il fatto che ci sarebbe stato quel bastardo del mio ex, al braccio di mia sorella, per giunta, mentre io sarei arrivata da sola. L’unica soluzione era inventarsi un fidanzato, un tipo meraviglioso e affascinante con sex appeal da vendere e un tagliente senso dell’umorismo. Uno di quelli per cui le altre sbavano di invidia e sarebbero disposte a tutto pur di rubartelo… Di sicuro uno così non è l’uomo della porta accanto, sarebbe troppo bello per essere vero.

GIUDIZIO PERSONALE:

Non potete immaginare quanto ho riso in alcune scene XD E' una storia davvero carina e divertente con protagonisti una donna con una famiglia stramba e con il vizio di inventare fidanzati immaginari e un ex carcerato sempre in lotta con la nostra lei. Due persone che potrebbero non sembrare fatti l'uno per l'altro ma che il destino (meglio dire una mazzata in testa XD) ha voluto unire.

Grace Emerson, fin da ragazza, ha il brutto vizio di inventarsi fidanzati immaginari. Dopo che il suo ragazzo la lascia per poi mettersi con sua sorella, lei di nuovo inventa un fidanzato inesistente per non essere compatita e far capire a tutti che ha dimenticato il suo ex. La storia dell’uomo immaginario non è destinato a durare tanto, come ogni bugia. Ma ecco apparire nella vita di Grace un attraente vicino, Callahan O’Shea. L’incontro tra loro non è tra i più romantici. Il nostro lui si ritrova con un occhio nero dopo che lei lo colpisce scambiandolo per un malintenzionato. Il loro rapporto inizia così per poi procedere con litigi e punzecchiate fino a quando non cedono all’attrazione che provano l’un l’altro. Si frequentano e sembra che vada tutto bene finché il fatto che Callahan è un ex carcerato non influenza sulla carriera di Grace. Lei, essendo un insegnante di storia, può essere messa in dubbio la sua moralità nel frequentare un ex fuorilegge e dire così addio alla promozione ormai vicina. Tuttavia non è questo ha rovinare il loro rapporto bensì la bugia di Grace, il fidanzato inventato. Callahan non sopporta che lei abbia mentito a tutti e la lascia amareggiato. La nostra lei, ormai pentita e con il cuore a pezzi, va a dire la verità alla sua famiglia e dopo ciò sembra che la sua vita continui tranquillamente in compagnia del suo adorato cane Angus.

Pensate che la storia finisca qua? Certo che no! Ma non sarò io a dirvelo. Dovete leggerlo e godervi questo fantastico libro =) Posso solo dirvi che Callahan è un uomo... da sposare <3 e il resto vedete voi XP


lunedì 15 ottobre 2012

[RECENSIONE] La corsa delle onde di Maggie Stiefvater




Succede ogni autunno, sull'isola di Thisby. Dalle gelide acque dell'oceano si spingono a riva i cavalli d'acqua, creature affascinanti e crudeli che gli abitanti catturano per montarli nella Corsa dello Scorpione. Il vincitore guadagnerà fama e denaro, i meno fortunati incontreranno la morte. Ma qualcosa cambia quando alla gara si iscrive Kate Connoly, capelli rossi e tempra di ferro. Kate è determinata a correre con la sua cavalla Dove, sfidando usanze secolari che vogliono solo concorrenti maschi e nessun cavallo ordinario. Certo, non ha molte possibilità contro Sean Kendrick, diciannove anni, il favorito, esperto di cavalli. Nessuno dei due è preparato a ciò che sta per succedere, perché quest'anno la Corsa dello Scorpione non sarà solo questione di gloria e denaro, ma di amore e destino.

GIUDIZIO PERSONALE:

Questo romanzo è pura poesia. L'opera più riuscita della Stiefvater, secondo mio parere. La serie di Shiver mi è sembrata troppo sdolcinata e quella di Whisper l'ho apprezzata ma non come "La corsa delle onde". E' un libro emozionante che ti va sognare e che mi ha lasciato con una nostalgia appena finita la lettura. Mi sono detta "è già finito?" dopo aver letto tutte le 450 pagine XD

La storia ruota intorno a due ragazzi. Sean Kendrick, dicianovenne e campione delle Scorpio Races degli anni passati, e Kate (detta Puck) Connolly, orfana di entrambi i genitori e che vive insieme ai suoi due fratelli Gabriel e Finn. Le loro vite sono destinate a incrociarsi grazie alla pericolosa corsa di cavalli che avviene ogni autunno nella loro isola. La Corsa dello scorpione non è affatto facile. Alcuni ci rimettono anche la vita poichè i cavalli d'acqua sono creature imprevedibili e si cibano di carne. Sia Sean che Puck hanno perso i genitori a causa di questi animali tuttavia hanno i loro sogni e i loro motivi per gareggiare. Puck vuole il premio in denaro da utilizzare per non perdere la casa della sua famiglia mentre Sean vuole vincere per ottenere il cavallo d'acqua a cui è molto affezionato, Corr. Solo uno può vincere e tra cavalcate nella spiaggia di Thisby, i due si innamorano. Un amore puro nato in un isola dove la felicità non è concessa.

Mi ha commosso molto il legame tra i ragazzi e i loro cavalli. Puck con la sua cavalla Dove e Sean con Corr. Sopratutto quest'ultimo di cui si capisce un profondo legame nelle ultime frasi del romanzo (Non spoilerizzo, tranquilli =P) La Stiefvater mi ha fatto entrare in un mondo dove è difficile separarsene. E' stata la prima volta che leggevo di cavalli acquatici e ne sono rimasta piacevolmente attratta. Ho letto che la Warner Bros ha acquistato i dirittti cinematografici per rendere questo cavolavoro un film ma non so se esserne felice o no. Secondo me, è sempre meglio il libro che il film. Ognuno quando legge, si immagina i suoi personaggi, la storia, l'ambientazione e un film non può soddisfare le fantasie di tutti. Comunque sarei curiosa di vedere in un futuro abbastanza vicino, la riproduzione cinematografica di Scorpio Races.



lunedì 13 agosto 2012

SPEEDY A&M - Faster than a Kiss di Meca Tanaka

Ecco a voi una nuova rubrica per il mio blog^^ Come dice il nome è un veloce (speedy) consiglio su anime e manga (A&M). Un post dove metterò semplicemente titolo, copertina e trama. Starà a voi poi decidere se dare un occhiata alle scan o agli episodi =) Inauguro con un manga che mi ha fatto impazzire. Con un protagonista maschile da sbav e situazioni divertenti e romantiche. Ottimi i disegni e la storia.



La sedicenne Fumino resta sola con Teppei, fratellino di 4 anni, dopo la scomparsa dei genitori. Il suo proposito è abbandonare la scuola e trovare un lavoro. L’unico che torna a cercarla è il suo insegnante di inglese.
Ironicamente lei gli propone di sposarla così che possa prendersi cura di loro, altrimenti lei abbandonerà definitivamente la scuola e dovrà mantenere il fratellino. L’insegnante inaspettatamente risponde di sì. Inizia la vita matrimoniale tenuta ovviamente segreta alla scuola che frequentano entrambi.
La parte più comica è che lei ha due personalità: da un lato difende le compagne di scuola e odia le ingiustizie, dall’altro è molto sensibile e necessita l’appoggio del maritino che, come tutti i bravi e buoni compagni giapponesi, hanno come primo proposito nella vita il proteggere il proprio amore.

Quanti numeri passano prima di un solo bacio tra i protagonisti? Lei fa di tutto per tentare il marito: è fantastica perchè ogni giorno si fa trovare in abitini sexy, dalle autoreggenti al cosplay di una gattina per arrivare ad una grossa camicia maschile…
Il suo lui però non cede, continuamente interrotto o dal lavoro da fare, o dal vicino di casa invadente! In aggiunta Kurosawa-kun, compagno di scuola di Fumino si mette in mezzo, dichiarando apertamente il suo amore per la ragazza. E’ più normale che una sedicenne stia con un suo coetaneo piuttosto che con il proprio seppur molto giovane insegnante? Lo scopriremo solo continuando a leggere!
Un manga con humor e parecchio piacevole da leggere, ho avuto dei cali di interesse l’ennesima volta che Fumino viene soccorsa e, allo stesso tempo, all’ennesimo tentativo di seduzione/bacio che non arriva. Speriamo la situazione si sblocchi poichè si sa che si può giocare molto sull’elemento attesa ma senza esagerare. Da continuare a seguire!

Info prese da Comics Blog

venerdì 27 luglio 2012

Prova a vincere "Biancaneve e il cacciatore"!

Su Atelier dei Libri, avete l'opportunità di vincere una copia di "Biancaneve e il cacciatore"! basta cliccare sulla copertina qua sotto e seguire le istruzioni =)


Meme 11x11x11

Ciao a tutti! Questa è la prima volta che posto nel blog un test/giochino e comincio proprio con Meme 11x11x11! Grazie a 

Prima Regola. Racconta 11 cose di te:

1. Odio i carciofi e i peperoni. Sopratutti i primi, appena li vedo, scappo veloce come per evitare la peste. Non chiedetemi il perchè, non ne ho la più pallida idea XD

2. Il caffè al ginseng è come una droga per me. Non posso evitare di berlo tutte le mattine.

3. Sono stragelosa di sole 4 cose. I manga, i dvd, il portatile e i libri. Sono la mia vita perciò guai a chi li tocca U__U

4. Scrivo per hobby su EFP e mi piace quando ricevo recensioni positive. Mi danno la carica per continuare a scrivere la storia.

5. Fin da piccola, mi piace leggere libri e vedere film sull'archeologia e sulla mitologia greca e romana. Sono un appassionata di queste cose. Mummie egizie arrivooooo XD

6. Mi piacerebbe viaggiare di più e scoprire di più il mondo ma finora gli unici viaggi che ho fatto sono stati a Palma di Majorca, Canarie e Barcellona.I primi due l'ho fatti quando avevo 3 anni, chi caspiterina se li ricorda?

7. Quando mangio deliziosi spaghetti con le vongole ho una specie di orgasmo. Tranquille, mi trattengo quando sono a pranzo fuori XD

8. Sogno da una vita di essere come Elizabeth Bennet di Orgoglio e Pregiudizio e trovare un bellissimo e ricco Darcy (magari).

9. Odio le persone prepotenti e che si sentono superiori a tutti. Se solo mi provocano, sono botte, sangue e acido muriatico ò__ò Sono piuttosto impulsiva.

10. Vorrei tanto trovare l'uomo dei miei sogni, sposarmi e avere bambini. Una famiglia tutta mia, insomma, con tanto di casa in campagna e un bel cagnolone in giardino.

11. So nuotare abbastanza bene. Ho mia madre che è istruttrice e vado in piscina da quando ero piccolissima tuttavia ho paura delle alghe quando vado a nuotare al lago. Non le sopporto, troppo viscide XD

Seconda Regola. Rispondi alle 11 domande che ti hanno posto:

1. Come ti vedi tra 10/15 anni?
Bella domanda. Me lo chiedo anch'io XD Spero con una famiglia e magari con un lavoro fisso per mantenerci.

2. Sei un supereroe... quale sarebbe il tuo potere/capacità? E perché?
Mi piacerebbe sdoppiarmi XD Fare tante copie di me per riuscire a fare le mille cose per cui 24 ore non sono sufficienti.

3. La tua visione del mondo: in bianco e nero o multicolor?
Multicolor. Mi piace sempre riuscire a cogliere il bello del mondo. I mille colori che forma.

4. Hai la possibilità di conoscere un personaggio storico. Chi vorresti conoscere?
La regina Elisabetta I. Donna grandiosa, la stimo da quando l'ho studiata la prima volta a scuola. 

5. Dolce o salato?
Sono molto golosa di dolce ma non mi dispiace nemmeno il salato. Dipende da come mi gira XD

6. Se la tua vita fosse un film... quale sarebbe?
Il diario di Bridget Jones. Se mai arriverò ai 30 anni ancora single, grassotella e con il vizio del fumo, direi che metterò in scena "il diario di Bridget Jones - il ritorno". Ci sono buone prospettive. Però anche adesso a 20 anni, mi rispecchio della protagonista. Di corporatura robusta, single e imbranata ^^'

7. Quale attore/attrice potrebbe interpretare il ruolo di te stesso/a? Come scritto sopra l'attrice che fa Bridget Jones, Renée Zellweger, anche se non sono bionda e con gli occhi azzurri. Oppure Keira Knightley, che adoro.


8. Cosa pensi delle favole?
Sono storie meravigliose che accompagnano l'infanzia di ogni persona. Poi arrivati all'età adulta, alcune ti rimangono nel cuore per sempre. Io ho sempre amato "La bella addormentata nel bosco" e sono cresciuta con la lettura di tantissime favole e guardando i classici Disney *__*

9. T'imbatti in una lampada magica. La sfreghi e ne esce un genio. Hai la possibilità di esprimere 3 desideri. Quali?
Mmmmm... Primo: finire la povertà nel mondo. Secondo: non voglio nessuna guerra. Terzo: voglio essere ricca e vivere di rendita finchè non finirò sotto terra.

10. Anita Blake o Buffy Summers? Le sorelle Halliwell o le sorelle Owens?
Anita non mi piace, è un bel personaggio ma la saga è troppo lunga e mi ha stufato fino a un certo punto. Preferisco Buffy che seguivo tanto in tv. Per quanto riguarda le sorelle, preferisco le Halliwell. Ho visto tutte le serie di Streghe, ho detto tutto XD

11. Usa tre parole per descrivere il libro dei tuoi sogni.
Erotico, avventuroso, emozionante.

Terza Regola. Poni tu stessa 11 domande:

1. Il tuo classico Disney preferito?
2. Meglio mare o lago?
3. Qual'è il viaggio dei tuoi sogni? E perchè?
4. Quanti animali hai a casa o vorresti avere?
5. In quale libro vorresti vivere la tua avventura ideale?
6. Hai mai letto "Mille e una notte"? Se sì, come ti è sembrato?
7. Se potresti rinascere, chi vorresti diventare?
8. Dammi una citazione di un libro che ti è rimasta impressa.
9. Piatto preferito e odiato?
10. Ti piacciono i libri che parlano di angeli? 
11. Dimmi che creatura fantastica/paranormale desideri essere e il motivo.

Quarta Regola. Passa il meme ad altri 11 blog:

Over the hills and far away
Cinica critica
Cuore d'inchiostro
Dilhani Heemba
My Caffè Letterario
Rosa blu
Sweety Readers
La Bottega del Caffè cibernetico
Follie di Carta
Atelier dei libri
Dusty pages in Wonderland

Che altro dire? Spero vi siano piaciute le mie risposte XD Ora è il turno dei taggati. Buon divertimento! ^.^

lunedì 23 luglio 2012

[RECENSIONE] La grammatica dell’amore di Rocío Carmona




È attraverso la lettura di sette grandi capolavori della letteratura mondiale che la giovane Irene riuscirà a scrivere la propria personalissima grammatica dell’amore. Saranno le parole di Tolstoj, Austen, Marquez e Murakami, fra gli altri, ad accompagnarla in questa esperienza vitale e memorabile.
Irene ha appena conosciuto l’amore ma non è andata come sperava. Dopo il divorzio dei suoi è stata spedita a studiare in Inghilterra, ma invece di rimettersi in sesto, la ragazza ha sofferto la sua prima grande delusione. Quello che dovrebbe essere il sentimento più nobile al mondo, per lei è solo un miraggio, qualcosa di distante e incomprensibile. Ed è grazie al suo professore di inglese che intraprenderà un viaggio fondamentale, percorrendo chilometri e chilometri di parole che ridaranno il giusto peso a ciò che sente, ridisegnando per lei un cammino da vivere con l’intensità di un attimo perfetto e insostituibile. Perché, come le insegna il suo professore, la letteratura è vita e amore. E sarà un vero colpo di fulmine ciò che la trascinerà pagina dopo pagina.

GIUDIZIO PERSONALE:

Di sicuro mi innamorai a prima vista della copertina. Essendo una disegnatrice (per hobby) e amante dell'arte, non potevo non notare ciò. Ma purtroppo non ho provato gli stessi sentimenti per il libro in sè. La trama è molto originale tuttavia non mi ha entusiasmato tanto, in certi punti, l'ho trovato persino noioso.

Irene è una ragazza come tante che prova per la prima volta amore in Inghilterra. Questa cotta però non andrà a finire bene visto che il ragazzo è un dongiovanni. Si allontana da lui e va a leccarsi le ferite.
Questo la fa ricredere sull'amore credendo impossibile trovarlo. Sarà grazie al suo professore di inglese che saprà riprendersi godendo appieno la sua vita. Lui le mostrerà come la letteratura sia importante e così, la nostra Irene comincia a sperimentare la "grammatica dell'amore". Tra letture di opere come Jane Eyre e Orgoglio e Pregiudizio, finalmente la ragazza troverà la giusta via per il futuro.

Non so se è un errore di traduzione o della scrittrice ma proprio non mi piace che mi sbagliano il nome del protagonista maschile di Orgoglio e Pregiudizio (un romanzo che adoro <3) Sul libro c'è MARK Darcy, che in realtà sarebbe l'avvocato sul Diario di Bridget Jones, mentre nell'opera di Jane Austen, lui è FITZWILLIAM Darcy. Comunque non è per questo che non mi è piaciuto granchè questa lettura, questo errore di Darcy è solo una critica XD
La vita sentimentale di Irene mi è sembrata strana. E prima c'è stato il donnaiolo, poi ci prova con il professore e con il bibliotecario e alla fine si scopre innamorata di un altro ancora (di un compagno di classe corridore), che prima per altro snobbava per la sua imbranataggine -.- cavolo, fai pace con il cervello, ragazza mia!
D'accordo che non sono un esperta di relazioni ma questa mi sembra una che cambia amore come un paio di calzini. Mi è sembrato strano che prima Marcel (il corridore goffo) non se lo filava e addirittura non lo sopportava per quanto era imbranato. Poi corrono insieme e puff! Lei si innamora (poco dopo la sua dichiarazione al prof) e appena una ragazza sospetta si avvicina a Marcel, diventa gelosa marcia.
Sarò solo io a pensarlo però per me questo libro si merita massimo 3 stelle (per la copertina e trama).


domenica 1 luglio 2012

[GIVEAWAY]Ladra di sangue di Cherie Priest

Salv! E' da un pò che non partecipo a un giveaway ed eccomi a cercare di vincere una copia di Ladra di sangue su Atelier dei libri! XD Cliccate sulla copertina per provare a vincere =)


sabato 30 giugno 2012

Recensione - Shadowhunters - Le origini Il principe di Cassandra Clare



In una Londra vittoriana fosca e inquietante, e nel suo magico mondo nascosto, Tessa Gray crede di avere finalmente trovato tranquillità e sicurezza con gli Shadowhunters, i cacciatori di demoni, che proteggono lei e il suo terribile potere dalle mire del perfido Mortmain. Ma con lui e il suo esercito di automi ancora in azione, il Consiglio vuole spodestare Charlotte Fairchild, per affidare il comando a Benedict Lightwood, uomo senza scrupoli e affamato di potere. Nella speranza di salvare Charlotte, Will, Jem e Tessa decidono di svelare i segreti del passato di Mortmain e scoprono sconvolgenti legami fra gli Shadowhunters e la chiave del mistero dell'identità di Tessa. La ragazza, intrappolata nei sentimenti che prova per Will e Jem, si trova a dover compiere una scelta cruciale quando scopre in che modo gli Shadowhunters abbiano contribuito a fare di lei "un mostro". Sconvolta, Tessa è tentata di schierarsi con il fratello Nate dalla parte di Mortmain. Ma a chi è davvero fedele? E chi ama, nel profondo del suo cuore? Soltanto lei può scegliere se salvare gli Shadowhunters di Londra oppure distruggerli per sempre.

GIUDIZIO PERSONALE:

E anche nel leggere questo libro, sono rimasta con molti interrogativi. Amo l'ambientazione nella Londra vittoriana. Un epoca affascinante dove la Clare descrive altre avventure degli Shadowhunters. Arrivata a questo secondo volume della Trilogia The Infernal Devices, credevo che sarei riuscita a trovare risposta a domande importanti. Chi è in realtà Tessa? Perchè Will è così distaccato con tutti?  Perchè Nate odia Tessa? Perchè dice che non è sua sorella?
Queste e tante altre domande che finora solo alcune si sono spiegate su Il principe. Ma invece, le altre sono rimaste un mistero e toccherà aspettare il terzo e ultimo volume. Grrr... la Clare mi vuol far tenere sulle spine ogni volta >___>

Tessa è ancora nell'Istituto con gli Shadowhunters ma Mortmain la brama ancora e come se non bastasse, suo fratello Nate si allea con lui. Un tradimento bello e buono da una persona che lei ha adorato tanto.
C'è molta confusione nel cuore di Tessa. Will, con il suo fascino oscuro, e Jem, con la sua gentilezza. Il buio e la luce. Eppure lei prova qualcosa per entrambi.
Insieme a tutto ciò, anche il futuro dell'Istituto è in pericolo rischiando di finire nelle mani di un uomo ambizioso come Benedict Lightwood. Costui vuole impossessarsi dell'Istituto, spodestando Charlotte, e ha contatti con il Magister grazie a Nate.
Nate e Jessamine sono sposati (un bello shock quando Tessa lo scopre XD) e la ragazza diventa traditrice nei confronti degli Shadowhunters dando informazioni importanti a suo marito.
Entrambi gli sposi non finiscono bene ma alla fine del libro, ci sono un paio di belle notizie. Charlotte e Henry aspettano un bambino e Jem e Tessa stanno per sposarsi. Quest'ultima notizia spezza il cuore a Will ma non può far niente. Non può togliere la felicità al suo migliore amico che ama come un fratello. Il suo parabatai.

Finalmente ho scoperto qualcosa sull'infanzia di Will Herondale. Desideravo tanto sapere di questo personaggio misterioso, bellissimo antenato di Jace. Grazie all'aiuto di Magnus, lui scopre qualcosa che gli salva la vita. Ma proprio quando riesce alla fine ad aprire il cuore a Tessa, è troppo tardi.
Sinceramente di Shadowhunter sono una fan degli Herondale. Buon sangue non mente XD Will e Jace I love you! >__< Anche se pure Jem non mi dispiace. Ha un fascino più "delicato" di Will. Hanno delle qualità che li fanno amare da tutte le lettrici della Clare. Solo che purtroppo in questo volume, Jem si è rincretinito. E' un continuo cornuto e non si accorge dell'attrazione di Will e Tessa e di ciò che fanno alle sue spalle. E che cavolo! Cassy, mi hai rovinato il mio dolce James T__T Non vedo l'ora che esca The Clockwork Princess, prego che alla fine Jem rinsavisca e che si scopra qual'è l'identità di Tessa. vedremo che si inventerà l'autrice.


Recensione - Highlander L'ultimo dei templari di Karen Marie Moning



Nel Quattordicesimo secolo l’Ordine dei Templari viene messo al bando; i suoi cavalieri, perseguitati in tutta Europa, vengono accolti in Scozia, in grande segretezza. Circenn Brodie è uno di loro, un guerriero immortale, custode delle reliquie sacre dell’Ordine e di una boccetta dal contenuto magico, appartenente al popolo delle fate. Il suo è un mondo retto da formule magiche e regole antichissime. Quando Lisa Stone viene catapultata dai giorni nostri in un castello medievale, tra le braccia dell’affascinante guerriero, la sua vita sembra crollare in un istante. Sarà un sogno o un terribile scherzo del destino? Nessuno dei due è pronto a questo incontro, ma nulla potranno contro la magia che sta per travolgerli. Il nuovo, eccitante capitolo di una delle serie più inconfondibili e seguite degli ultimi anni, quella degli Highlander, i guerrieri immortali.

GIUDIZIO PERSONALE:

OMG! Questa esclamazione dice tutto XD Anche in questo terzo volume della serie Highlander, la Moning non mi ha deluso. Ho amato Hawk in Amori nel tempo, Gabriel/Grimm in Torna da me e adesso amo anche il nuovo protagonista: Circenn Brodie. L'autrice crea dei personaggi maschili desiderabili da tutto il mondo femminile. Dotati (in quel senso XP), sexy, dal fisico possente e valorosi guerrieri scozzesi (Scoziaaaaaaaa!!!! °ç° emmm... scusate, reazione istintiva XD).

Lisa Stone è una donna dei giorni nostri che lavora per mantenere sua madre morente a causa di un cancro. Un giorno nel fare le pulizie al museo, tocca una boccetta che la scaraventa nella Scozia medievale. Appena arrivata, si ritrova davanti un uomo nudo, Circenn (fatemelo dire, che culo! XD). Lui non reagisce bene alla vista della donna poichè i suoi vestiti sono sospetti e poi il fatto che sia arrivata con la boccetta implica che lui deve ucciderla come da giuramento fatto ad Adam (vi ricordate il giullare delle fate Adam di Amori nel tempo? Eccolo ritornato). Combattuto tra la voglia di possederla al dovere di ucciderla, Circenn è confuso e la tratta freddamente. Fino al momento che si ritrova fidanzato con lei per ordine del re. A questo punto è inevitabile che cedino entrambi alla passione ma purtroppo Lisa ha ancora la madre nel futuro e ritorna, pur a malincuore nel lasciare Circenn, nel suo tempo.
Come se non bastasse il nostro signore scozzese è immortale, metà umano e metà fata. E indovinate un pò chi è il padre? Proprio Adam che tempo fa rese il figlio immortale per non perderlo. Pur di non lasciare la sua amata, Circenn si farà insegnare da suo padre la magia per poter viaggiare nel tempo e così ricostruire il futuro di Lisa in meglio (nel senso che salva la madre dal cancro e il padre non muore per un incidente autobilistico così nel futuro di Lisa, i genitori sono sani e salvi).
Loro si incontrano nel futuro e lì, Circenn le propone di diventare la sua sposa immortale e lei accetta con gioia.

Un bel finale. Con tanto di lei incinta XD e ti pareva. Con tutti questi uomini super virili è inevitabile che le donne rimangono subito fregate =P Adam in questo libro mi è piaciuto. Bhè, in realtà anche nel primo volume della serie non l'ho disprezzato di certo XD ma qui l'ho visto con occhi diversi. Qui è un padre che, a costo di farsi odiare dal proprio figlio, fa quello che gli sembra giusto per lui. Insomma, questa volta anche se compare poco ed è sempre un personaggio secondario, quel poco me l'ha reso migliore.


giovedì 28 giugno 2012

Recensione - Una donna indimenticabile di J.R. Ward





Grace Hall è una bellezza della società, circondata da glamour, privilegio e ricchezza, ma la sua fortuna l' ha resa un bersaglio scintillante. Una per una, le donne più influenti di Manhattan vengono assassinate, e Grace è nella lista nera del killer. Al fine di proteggere se stessa, cerca la miglior guardia del corpo e ottiene così molto più di quel che si aspetta.
John Smith è uno specialista di sicurezza dal cuore duro che è tanto specializzato nel suo lavoro quanto mortale. Spostarsi nel lussuoso attico di Grace è l' ultima cosa che vuole, ma dire di no a lei è qualcosa che non riesce a fare. Mentre stabilisce le regole per il suo nuovo cliente, si accendono scintille tra di loro, come fa un desiderio incendiario. Con Grace tra le sue braccia, John si ritrova ad abbassare le proprie difese per soddisfare i termini di un nuovo incarico intimo e indimenticabile.
Con lo scaldarsi delle notti, e con l’ avvicinarsi dell’ astuto killer, Grace e Smith si trovano di fronte a una scelta cruciale: seguire le regole o seguire i loro cuori.


GIUDIZIO PERSONALE:

Credo che l'unica cosa che ho apprezzato di questo libro è la copertina. Carina, sensuale e misteriosa (anche se non ci azzecca con la trama secondo me XD)
Per il resto, l'ho trovato piuttosto noioso. La Ward non è una garanzia e premetto che ho letto solo il primo e secondo libro della Confraternita del Pugnale Nero. Quest'ultimi mi sono piaciuti molto (e ci mancherebbe, diranno le fan della Confraternita XD) e continuerò a leggere gli altri libri della serie mentre questo libro d'esordio tutto il contrario. L'ho finito a fatica.

Grace è una vedova ricca che assume una guardia del corpo poichè qualcuno attenta alla sua vita. Quest'uomo temerario è John Smith che appena la vede, prova un forte desiderio. Lui resiste. Non vuole lasciarsi coivolgere troppo. E' un agente che corri continuamente dei pericoli e affezionarsi a qualcuno può rovinare l'esistenza sia a lui che ai suoi cari.
Resistenza inutile visto che alla fine cede infrangendo le sue regole per stare vicino alla sua Grace.

Leggere delle paranoie di Grace e John è stata una specie di tortura. Libro scritto bene ma in generale non l'ho apprezzato. Preferisco la Ward nei panni di scrittrice urban fantasy che di romanzi rosa. Su questo non c'è dubbio.


Recensione - Un amore per sempre di Nora Roberts



Da bambine hanno condiviso tutto: giochi, segreti, speranze. Con gli anni sono diventate donne brillanti, sexy e indipendenti. E hanno fondato un’agenzia di wedding planning dove ognuna di loro dà il meglio di sé per garantire ai clienti un giorno indimenticabile e perfetto. E loro, per quanto ancora rimarranno single? Parker è la figura di riferimento dell’agenzia, quella che traduce in realtà i sogni delle future spose. Tuttavia, in quanto a relazioni sentimentali è un totale disastro. Il lavoro sembra essere la sua unica ragione di vita. Ma fino a che punto si può comandare al cuore? Forse Malcolm è ciò di cui ha bisogno, sempre che entrambi siano disposti a trasformare un semplice flirt in un legame speciale, e a dare nuovo senso ai loro giorni mettendoin gioco il futuro e il concetto stesso dell’amore. Con l’ultimo capitolo della serie che ha fatto sospirare migliaia di lettrici, Nora Roberts ci conduce nel luogo dove i sogni divengono realtà.

GIUDIZIO PERSONALE:

Tra il quartetto, Parker è sempre stata la mia preferita. Certo è un pò troppo perfettina e attaccata ai dettagli ma come personaggio in generale mi piace. Apprezzo anche Laurel, Emma e Mac ma Parker ha un intelligenza e determinazione che la differenzia dalle altre. E' lei l'inizio di tutto. Grazie alla sua iniziativa, è nata la loro agenzia di matrimoni "Promesse". Era ora che nel quarto libro, trovasse anche lei il vero amore =)

Parker è la mente generale di Promesse. Colei che organizza tutto e ha carisma da vendere. Ancora non ha trovato l'uomo giusto mentre le sue amiche sono prossime al matrimonio. Un piccolo incidente cambierà le cose. In un incidente stradale, viene aiutata da Malcolm, un amico di suo fratello Del e bravo meccanico. Lui è interessato a lei da quando si sono baciati tempo fa durante le vacanze estive. Loro sono come il giorno e la notte. Lei fa parte di una famiglia ricca e prestigiosa, perfetta in ogni cosa, mentre lui è un uomo che ama capire come funzionano le cose, che odia vestirsi elegante. Pian piano Malcolm riesce a rompere tutte le difese di Parker ed entrarle nel cuore. Ma l'uomo ha un passato difficile da dimenticare che dovrà superare per poter stare con la donna dei suoi sogni.

Malcolm è un personaggio che mi ha fatto innamorare. Un bad boy leale e pieno di qualità. Direi che Parker è stata fortunata a trovarlo XD anche se all'inizio lei era piuttosto fredda e riluttante con lui nonostante l'attrazione che le suscitava. Nel complesso dò 4 stelle. Già mi manca il Quartetto della Sposa! Mi sono piaciuti tutti e quattro i libri e nel leggere il finale definitivo mi è venuta una nostalgia ç__ç vabbè! Mi consolerò con altri romanzi =P


lunedì 25 giugno 2012

[PROGETTO MANGA] Kokoro no Subete o di FUJITA Kazuko



"Morgan sta tornando a casa!" gridò il suo patrigno.

Queste tre parole hanno rilasciato una marea di calorosi ricordi per Leigh. Invece, i pensieri del loro disastroso ultimo incontro cancellano il resto.

Proprio quando era riuscita a sopire i suoi sentimenti, vengono risvegliati. Morgan sembra intenzionato a resistere alla passione che c’è tra di loro.

"Perché di tutte le donne lei è l’unica che mi tenta quasi oltre ogni sopportazione?" aveva detto. Perché non riesce a vedere che non ha niente a che fare con sua madre? E perché il pensiero di rivederlo getta il suo mondo nel caos...?

Credits: Traduzione by Ninjuzza (mia carissima amica su forumfree) - Scan in inglese by Shojo-Manhwa Scans. PROGETTO IN COLLABORAZIONE CON ASIAN LOVE

AVVISO: Se volete condividere i miei progetti manga, chiedetemi prima il permesso e poi mettete/lasciate i crediti.

PARTE C: Mediafire/Mirror - Leggi online
PARTE D: Mediafire/Mirror - Leggi online
PARTE E (Fine): Mediafire/Mirror - Leggi online

*PROGETTO CONCLUSO*

sabato 9 giugno 2012

[MERCATINO] Libri e fumetti

 Ho bisogno di liberare la mia libreria e perciò vendo i pochi libri che non mi interessano più XD Man mano aggiorno!

Libri

-Bacio di tenebra di Gena Showalter, Charlaine Harris e Barbara Hambly
-50 sfumature di grigio di E. L. James
-La donna del ritratto di Candace Camp
-La ragazza chiamata castità di Georgette Meyer
-Corinna la regina dei mari di Kathleen McGregor
-La saga di Twilight di Stephanie Meyers
-Zorro di Isabel Allende
-Il diario del vampiro il risveglio di L. J. Smith
-Il diario del vampiro il ritorno di L. J. Smith
-La grammatica dell'amore di Rocio Carmona
-Deeper di Maggie Stiefvater


MANGA

-Etoile (SERIE COMPLETA 2/2) di Izawa e Yamada
-Ayashi no Ceres vol da 1 a 5 di Yuu Watase
-Tsubasa Resevoir Chronicle vol da 1 a 12 + vol 21 delle CLAMP


Spese di spedizione a carico vostro (raccomandata o ordinaria). Su quella ordinaria non mi prendo responsabilità se smarriscono il pacco (finora non mi si è perso niente ma non si sa mai XP).
Pagamento tramite ricarica postpay!

Per chi è interessato, mi mandi una email al mio indirizzo black_rose91@live.it

Grazie e alla prossima!

martedì 5 giugno 2012

Recensione - Roma 40 d. C. Destino d'amore di Adele Vieri Castellano




40 d.C., Città di Roma, Gaio Giulio Cesare Germanico, Caligola, Imperatore.Marco Quinto Rufo è l’uomo più potente di Roma, secondo solo all’imperatore, Livia Urgulanilla ha un passato da dimenticare. Lui è un uomo temprato dalla foresta germanica, bello e forte che non conosce paura né limiti. Lei è un’aristocratica raffinata e altezzosa il cui destino è già scritto. Ma il dio Fato decide altrimenti e quando Rufo la porta via con sé non immagina lontanamente le conseguenze del suo gesto. Roma non è la Provincia dove tutto, incluso rapire una donna, è concesso. E anche se Caligola in persona decide di concedergliela, possederne il cuore sarà la più ardua e temeraria delle sue imprese. E Livia saprà donare il cuore a un uomo spietato che non esita davanti a nulla, se non a quello che sente per lei? Il primo romanzo di una trilogia che vi porterà in uno dei periodi storici più affascinanti del nostro passato; una storia che vi catturerà fin dalle prime pagine e alla fine ne rimarrete conquistati.

GIUDIZIO PERSONALE:

Assolutamente sublime! E' stato davvero piacevole leggere un romanzo d'amore ambientato nell'Antica Roma. L'autrice è stata bravissima con la ricostruzione storica e la caratterizzazione dei personaggi. I protagonisti sono ammirevoli. Marco Quinto Rufo è un uomo di cui è impossibile non innamorarsi.

Livia è una ragazza testarda e altezzosa con un passato che l'ha segnata a vita. A vent'anni ancora non è sposata (e a quel tempo venivi considerata vecchia per il matrimonio XD) appunto per un fatto accaduto tempo fa. Il suo patrigno l'ha lasciata fuori casa legata nuda per due giorni. Da allora la chiamano Livia Detecta (Svelata), un nome che gli provoca vergogna. Però un giorno riceve la proposta di matrimonio da un ricco signore, Settimio, un vero e proprio arrampicatore sociale. A lei non resta che accettare per non rischiare di rimanere sola una volta che sua madre (malata gravemente) non ci sarà più.
Il suo destino cambia all'improvviso con un incontro particolare. In un quartiere malfamato, viene salvata dal bello e potente Marco Quinto Rufo, un amico dell'Imperatore Caligola.
Da allora, per Rufo, quella ragazza diventò un ossessione e il suo obiettivo diventò impossessarsi di lei. La vuole e riesce a sposarla contro la volontà di lei. Livia riuscirà a cedere alla fine il suo cuore al marito?  Certo che sì!

Il bello di questo libro è che ci sono diverse storie d'amore parallele a quella tra Marco e Livia. Quella in particolare che mi è piaciuta è stata la coppia Lucio e Turia (sorella di Marco). Insomma, ognuno ha il suo lieto fine, tranne i cattivi che per tutto il libro ho sperato marcissero all'inferno ^__^
Davvero un bellissimo romanzo! La nostra Adele dev'esserne davvero orgogliosa. E' riuscita a farmi amare la storia dell'Antica Roma XD


lunedì 28 maggio 2012

Recensione - Lo specchio delle fate di Jenna Black




Dana Hathaway non lo sa ancora, ma sta per cacciarsi davvero nei guai. Quando sua madre si presenta al saggio di fine anno ubriaca, la ragazza capisce di averne abbastanza: è giunto il momento di prendere un volo che dagli Stati Uniti la porterà fino alla lontana Inghilterra. È diretta verso la mitica città di Avalon, l’unico posto sulla terra in cui il mondo umano e quello delle fate entrano in contatto e dove vive il suo misterioso padre. Ad Avalon però, il viaggio comincia ad andare storto e Dana si trova invischiata in un gioco molto pericoloso: qualcuno sta cercando senza dubbio di farle del male. Ma soprattutto, sembra che tutti vogliano qualcosa da lei: sua zia Grace, Ethan, un affascinante ragazzo dotato di straordinari poteri, e Kimber, sua sorella. Ma cosa, esattamente? Persino suo padre pare intenzionato a tenerla all’oscuro di tutto quello che le sta accadendo… Intrappolata tra due mondi, coinvolta in oscure trame di potere, la ragazza non sa più di chi può fidarsi, ma ha capito bene che la sua vita non potrà più tornare quella di una volta.

GIUDIZIO PERSONALE:

Sinceramente non mi ha entusiasmato tanto. Certo, è scritto bene e la trama mi ha attirato subito ma il libro mi è piaciuto a tratti. Ad esempio in alcune scene non si fa che parlare dello scoppio di ormoni di lei (lui è sexy, fico, ecc...) Mamma mia! Un pò di contegno XD Possibile che Dana non avesse visto un figaccione in vita sua prima di Ethan? Ecco una parte che non mi è piaciuta. Grazie al cielo, man mano che la storia va, migliora.

Dana, stanca di stare appresso alla madre alcolizzata, scappa ad Avalon per conoscere suo padre. Purtroppo per lei non sarà un bell'arrivo. Appena mette piede nel mondo magico, viene a contatto con conflitti famigliari e politici tra fate. Sua zia Grace la imprigiona ma poi viene salvata da una coppia di fratelli, l'avvenente Ethan e la fredda Kimber. Questi due fanno parte di una fazione politica rivale a quella del padre di Dana. Lei è una fairywalker. Una persona capace di portare la magia tra gli umani e la tecnologia nel mondo magico. Per questo è molto ricercata. Lei è la chiave per il potere.

Il padre all'inizio mi sembra una specie di ruffiano -.- si comporta gentilmente con la figlia solo per portarla dalla sua parte e riuscire lui stesso a diventare Console di Avalon. Direi che pure lui con il passare del tempo (dico subito che ho letto il seguito in inglese XD)si riscatta. E anche Kimber che all'inizio era davvero antipatica, diventerà la migliore amica di Dana.
Ethan per quanto è fico, è un grande str**** e ho goduto quando ho letto che Dana gli ha dato il ben servito U__U sinceramente preferisco Keane *__* il figlio della guardia del corpo di Dana su Avalon, Finn. Mi sono piaciute le lezioni di autodifesa di Keane e Dana.
In generale, do 3 stelle per l'ottima caratterizzazione dei personaggi e per la trama interessante.


venerdì 25 maggio 2012

RUBA BANDIERA - Vinci due libri! [CONCLUSO]

Ehilà! Finalmente si rigioca al Ruba bandiera XD

Non è un giveaway. Lo dice il titolo, Ruba bandiera, il gioco a cui abbiamo partecipato da bambini. La differenza dal GA è che il libro in palio è usato invece che intoccato e fresco di stampa XD

Questa volta metto in palio due libricini e per vincerli dovete indovinare di che libro è la citazione e gli indizi che metterò. Il primo che indovina, lasciando il commento con il titolo qui, vince Le gazze ladre di Ken Follett e Cioccolata per due Di Lolly Winston. 


Reims, maggio 1944: un gruppo di partigiani francesi tenta l'assalto al castello di Sainte-Cécile, centro nevralgico dell'occupazione tedesca, ma lo spietato maggiore Dieter Frank riesce a respingere l'attacco. Tra gli assalitori vi è una donna dal fisico minuto e sensuale, dotata di incredibile determinazione e audacia: il suo nome è Flick Cairet, agente segreto britannico, ma tutti la conoscono come "la Pantera". SarÃ* proprio lei, al comando di una squadra tutta al femminile, a portare a termine la missione fallita in precedenza. Inizia così tra Flick e Dieter un duello a distanza senza esclusione di colpi, fino allo scontro definitivo. Ispirandosi a un fatto realmente accaduto, Follett costruisce un romanzo ricco di azione, suspense e romanticismo, sullo sfondo storico, mirabilmente evocato, della Francia occupata.



 Sophie ha trentasei anni e in pochi mesi ha perso tutto: il marito, la felicità e il peso forma, cancellato da intere scatole di gelato ingurgitate nel cuore della notte. Quando poi si presenta in ufficio in accappatoio con ai piedi un paio di pantofole très chic a forma di coniglietto rosa, anche il lavoro e la stabilità economica scompaiono. Così, sola e con un disperato desiderio di ricominciare a vivere, decide di accettare l'invito di un'amica a trasferirsi nell'Oregon e trova un lavoro come cameriera in un bistrò. Ma la vita non è una favola, e Sophie si trova catapultata dal ruolo della vedova affranta a quello della neo-single in lotta contro uomini inetti, clienti incontentabili e una suocera che sta dolcemente andando via di testa. 




*************************
Passiamo alla citazione e gli indizi. Indovinate il romanzo e buona fortuna^^

P----- si voltò, lo osservò mentre si avvicinava nella penombra. Anche se si mosse quasi senza produrre rumore, la stanza non sembrava più silenziosa. «Benissimo. Grazie per l'aiuto.»
«E' stato abbastanza facile. Tu pensavi che avrei steso un vecchio ubriaco perché ha voluto dare una strizzatina a un gran bel sedere sodo.»
«E' stata una preoccupazione momentanea.»
«Per il futuro, sappi che prendere a pugni degli ubriachi allegri è un colpo basso. Se devo prendere a pugni qualcuno, preferisco che ne valga la pena.»
La sua voce rimase tranquilla, disinvolta, e allora perché -si chiese lei - quell'atmosfera nostalgica pervasa dal profumo dei fiori d'un tratto sembrava elettrica, pericolosa? Lo sentiva sulla pelle. «Me ne ricorderò.»
«E poi, visto che si tratta di un gran bel sedere, era difficile biasimarlo.»
«Pensavo ti piacessero le mie gambe.»
«Tesoro, non c'è un centimetro di te che non sia di prima scelta, e tu lo sai.»
P----- sollevò il capo, facendo in modo che il suo tono fosse altrettanto disinvolto. «Non sembrava un complimento.»
«Non lo era. E' solo un dato di fatto.»

L'autrice è molto famosa e il libro è uscito di recente quest'anno. E' un contemporaneo e fa parte di una serie di 4 libri =)

 FINISH!
VINCITRICE DEI LIBRI: Libera!
Ti spedirò il prima possibile =)
GRAZIE E ALLA PROSSIMA!


giovedì 10 maggio 2012

Recensione - Amanti pericolosi di Lisa M. Rice




Questa notte non voglio dormire sola... Un romanzo sensuale e appassionante, una storia da non perdere.
Caroline Lake non avrebbe mai immaginato di sussurrare queste parole a uno sconosciuto. Eppure Jack ha un effetto impronunciabile su di lei, è come se fosse al suo fianco da sempre. Cosa la rende così vulnerabile appena lui la sfiora? È un uomo dall’aspetto pericoloso, ma quegli occhi parlano chiaro; di lui ci si può fidare. Fino a che punto è disposta a correre il rischio? Caroline non sa che Jack è tornato per riprendersela, e che darebbe tutto per averla,anche la sua vita. Ed è questa che metterà in pericolo per difenderla, e per concedere a entrambi un futuro insieme. Un romanzo che regala forti emozioni, accanto a un personaggio maschile che rimarrà nella storia del romance.

 GIUDIZIO PERSONALE:

Libro molto molto sensuale e hot, senza alcun dubbio. Esplicito nelle scene di sesso con tanto di thriller avvincente. E' un libro scritto bene e si legge abbastanza scorrevolmente (l'ho finito in due giorni XD) solo che il finale lascia a desiderare. Vediamo la vicenda.

Il libro inizia con uno scenario da una parte angosciante e dall'altra allegra. E' la vigilia di Natale e due ragazzi lo stanno trascorrendo in modo molto differente. Jack è un senza tetto e tiene tra le braccia il corpo morto del padre ubriacone mentre la dolce e ricca Caroline festeggia tra luci e musica con la sua famiglia. Jack è ossessionato da Caroline. L'ama follemente ma per lui è un sogno irragiungibile. Lascia la città e viene adottato da un militare.
Passano gli anni e dopo la dura vita della guerra e la morte del suo padre adottivo, Jack ritorna per rivedere lei. Non l'ha mai dimenticata e ritornando pensava di trovare una Caroline sposata e con dei figli. Tuttavia non è stato affatto così. Anche Caroline ha avuto una storia difficile e devastante. I suoi genitori sono morti in un incidente mentre il fratellino è sopravvissuto con gravi conseguenze per un pò d'anni per poi lasciare anche lui la ragazza.
Sapere che la donna è libera, riempe Jack di speranza. Approffitta del fatto che lei affitti stanze per vivere vicino a lei e dopo una cena tra loro due, boom! scoppia la scintilla di passione XD
Da allora diventano amanti ma nel frattempo c'è un assassino alla ricerca di Jack per farlo fuori e riprendersi ciò che lui gli ha preso. E non solo! Ritorna anche una vecchia fiamma di Caroline a suscitare la gelosia di Jack. Come andrà a finire tra i due amanti con un killer vendicativo e un ex fidanzato alle costole?

Dico subito che è un lieto fine anche se affrettato e piuttosto deludente. E poi non mi sembra tanto carino il fatto che lei conosce appena uno sconosciuto e subito dopo ci fa sesso come fosse un'arrapata in astinenza, e pure lui non è da meno. Ossessionato è dir poco ma a me piace (che perversa sono XD) Sopratutto se ti fa amare una donna per tutta la tua vita anche se lontani.
Le scene hot sono da dieci e lode con tanto di linguaccio emmm... dettagliato (cazzo, erezione, seme, fica... avete capito, no? XP) solo che la parte thriller non ce n'è molta e come ho già detto, il finale è troppo velocizzato e ti lascia con l'amaro in bocca.
Consigliato a chi piace sesso, sesso, sesso e ancora sesso XD con suspence.


mercoledì 25 aprile 2012

Recensione - Promessi vampiri The dark side di Beth Fantaskey



"Promessi Vampiri. The Dark Side" ha come prologo l'inedito "The Wedding", il matrimonio tra Lucius e Jessica. Tra le nebbie della Transilvania, nello spettrale castello dei Vladescu, Jessica sta cercando di adattarsi al difficile ruolo di principessa e di fresca sposina vampirizzata. Per amore di Lucius ha cambiato paese, abitudini alimentari (da vegana convinta ora si nutre di solo sangue) e anche il nome. Ora è Antanasia futura regina dei vampiri. Strani incubi però tormentano le fredde notti della ragazza, paletti di frassino insanguinati turbano i suoi sonni e solo la vicinanza del bellissimo marito riesce a rassicurarla. Sono sogni premonitori: i parenti zannuti e reazionari di Lucius stanno tramando un complotto per distruggere la pace fra i Dragomir e i Vladescu e per impedire l'ascesa al trono di Lucius e Antanasia. Quando il marito verrà ingiustamente incarcerato nelle segrete del castello, Jessica-Antanasia dovrà affrontare con coraggio gli oscuri nemici. Con l' aiuto della sua migliore amica e del rinnegato della famiglia Vladescu, un vampiro pacifista che fa surf, Jessica riuscirà a smascherare il tradimento e i due protagonisti si avvieranno felici verso l'incoronazione.

GIUDIZIO PERSONALE:

Decisamente l'ho trovato più interessante del suo prequel Promessi Vampiri. In Dark Side c'è più azione, intrighi e mi sono affezionata alla coppia Raniero e Mindy che viene descritta molto nel libro.

Antanasia e Lucius sono all'inizio della loro vita matrimoniale e non solo. Devono imparare molto su come governare un regno di vampiri per diventare ottimi sovrani e la cosa non è affatto facile. Lucius sa essere impassibile nelle decisioni mentre la sua sposa tutto il contrario. E' difficile per una come Jessica/Antanasia abituarsi a essere una principessa.
Come se non bastasse, c'è un traditore tra loro e il sospettato è proprio Lucius. Lui verrà imprigionato e Antanasia rimarrà ad affrontare le sue responsabilità reali. Ma non sarà sola. Grazie al cugino di Lucius, Raniero, e alla migliore amica di lei, Mindy, Jessica riuscirà a superare le sue paure e diventerà una vera principessa Dragomir Vladescu con la P maiuscola.

Lucius alla fine si salva e i due sposi ritorneranno a stare insieme ma il periodo in cui lui è stato rinchiuso, ha aiutato Antanasia a credere in se stessa. Fondamentale per una futura regina. Un libro emozionante e da apprezzare molto. Assolutamente consigliato!


domenica 22 aprile 2012

[TUTORIAL GRAFICO PSP] Effetto censura

Eccovi un effetto semplice semplice su come "censurare" un immagine.

Io ho usato come esempio un immagine a caso. Quella con Shakira.
Cominciamo con il selezionare la parte interessata alla censura con le seguenti impostazione che vedete nell'esempio:
http://i.imgur.com/Wi5XM.png
Poi andate su Effetti/Effetti di distorsione/Tasselli...
http://i.imgur.com/twEY9.png
Vi si apre la finestra, dove dovete scegliere la grandezza dei "tasselli" con quel numero nel riquadro (io ho messo 8) e poi fare ok!
http://i.imgur.com/R4tM7.png

E' un effetto carino da utilizzare magari nei blend/collage =)

TUTORIAL BY •Himeno• NON COPIATE E NON SPACCIATELO PER VOSTRO IN ALTRI POSTI, GRAZIE!

[TUTORIAL GRAFICO PSP e PS] Pixel Art


Per fare un pixel art, ci vuole molta pazienza e magari un pò di concentrazione proprio come nel ricamo XD Ora vi spiego come fare^^

Salvate su immagini uno schema punto croce trovato su internet (tramite google immagini) e apritelo su psp (o ps)
Io userò questo
http://i.imgur.com/5DYUC.jpg

Dopo di che, create un nuovo sfondo trasparente (io per sicurezza faccio di dimensioni 100x100 e poi ovviamente ritaglio via lo spazio superfluo a fine lavoro)
Ora dovremo avere aperti lo sfondo trasparente e lo schema
http://i.imgur.com/feuLJ.png
Andate sullo sfondo e zoomatelo a 500 (o più, a seconda di come vi trovate meglio)
http://i.imgur.com/9RQES.png
Poi selezionate lo strumento pennello e mettete la grandezza del pennello a 1 pixel
http://i.imgur.com/6lqXp.png
E cominciate passo passo a ricopiare lo schema che avete scelto fino ad ottenere il vostro pixel art. Salvatelo in formato PNG e il vostro lavoro è concluso^^


P.S. In questo caso, una volta fatti i contorni neri, potete riempire di colore con il secchiello.

TUTORIAL BY •Himeno• NON COPIATE E NON SPACCIATELO PER VOSTRO IN ALTRI POSTI, GRAZIE!

venerdì 20 aprile 2012

Recensione - Indomita Attrazione di Julie Garwood




Scozia inizio XII secolo
La piccola Gillian ha paura del buio. Da quando è rimasta orfana della madre, morta dando alla luce un bambino, il grande castello nel Dunhanshire sembra ancora più vuoto e silenzioso.
Così, quando cala la sera, Gillian attraversa il passaggio segreto che conduce alla camera della sorella Christen e si addormenta fra le sue braccia.
Ma la notte in cui il barone Alford attacca di sorpresa il castello e uccide suo padre, il passaggio segreto non basta a garantirle la fuga; i gradini sono ripidi e Gillian cade, perdendo conoscenza. Solo Christen riesce a mettersi in salvo e a portare con se uno scrigno che contiene l'inconfutabile prova di un misfatto compiuto ai danni del re...

GIUDIZIO PERSONALE:

Solo a leggere la parola SCOZIA mi vengono gli occhi a cuoricino XD Uomini scozzesi, gonnellini, senza gonnellini... emmm... vabbè! ritorniamo al libro se no la mia mente perversa continua a elaborare =P
Essendo amante della Garwood, sono decisamente di parte ma assicuro che questo libro è fantastico e divertente. Questa, secondo me, è una delle opere migliori dell'autrice.

Gillian è solo una bambina quando il suo castello è stato attaccato e per salvarsi la vita è costretta a fuggire con sua sorella maggiore, Christen. Purtroppo la fuga non procede come dovrebbe e riesce ad andarsene solo Christen con in custodia uno scrigno di vitale importanza.
Passano gli anni e Gillian, ormai una bellissima donna, viene richiamata nel suo ex castello dall'assassino di suo padre, dopo essere stata cresciuta da suo zio Morgan. Il motivo del suo ritorno riguarda lo scrigno che sua sorella ha portato con sè quella notte di anni fa. Gillian dovrà trovare la sorella scomparsa e farsi dare l'oggetto altrimenti suo zio Morgan verrà ucciso.
Così alla nostra protagonista non resta altro che andare nelle Highlands e cominciare la ricerca. Ad aiutarla troverà il valoroso Brodick Buchanan, uno dei capoclan più importanti. Tra i due è presto amore e per legarla a sè, Brodick è pronto a tutto. Anche a sposarla... su un cavallo XD

Già, una scena divertente è proprio quella del matrimonio dei due. Non avevo mai letto di un matrimonio con i due sposi a cavallo XD Molto originale ma non lo proverò mai.
Un libro spettacolare e pieno di passione e umorismo. Da non perdere! ;D


Recensione - Angel L'amore è un demone di Dorotea De Spirito




Da molti secoli a Viterbo esiste una comunità segreta di angeli che convive pacificamente con gli abitanti della città. Tra loro c'è anche Vittoria che, a differenza dei suoi simili, non solo non è diafana e bionda, ma non possiede nemmeno le ali e perciò si è sempre sentita diversa. Vittoria, che tutti chiamano Vichi, ha sempre cercato di portare avanti una vita tranquilla, fatta di scuola, amici e famiglia. Un giorno nel suo stesso liceo arriva Guglielmo e fra i due è amore a prima vista. Ma poi accade l'imprevedibile: Vichi scopre che Guglielmo appartiene alla stirpe dei demoni, gli unici esseri capaci di uccidere gli angeli... La loro sarà una storia romantica e tormentata, destinata a scatenare l'eterna lotta tra il Bene e il Male.

 GIUDIZIO PERSONALE:

Dorotea è un autrice che potrebbe arrivare molto in alto con più pratica. Per adesso la trovo piuttosto infantile ma con ottime potenzialità. Scrive bene, in maniera scorrevole e la trama di questo libro, Angel, non è niente male. Per giunta, è ambientata a Viterbo, vicino casa mia XD

Vichi è un angelo senza ali che vive la sua vita come una normale adolescente. E' la secondogenita di una famiglia di angeli ma sembra non avere niente di angelico a differenza degli altri parenti biondi e dal portamento aggraziato.
A scuola, arriva un nuovo studente. Un bel ragazzo di nome Guglielmo che nasconde un segreto oscuro. E' un demone, nemico giurato degli angeli.
Lui e Vichi si innamorano l'un l'altra ma la loro natura è un ostacolo alla realizzazione del loro amore. Non è mai successo che un angelo e un demone stessero insieme. Cosa accadrà? Riusciranno a trovare un modo per stare insieme nonostante siano nemici?

Come ho già detto, la scrittura l'ho trovata infantile tuttavia mi è piaciuto leggere questa storia. Le storie d'amore tra nemici mi sono sempre piaciute. Sopratutto se sono due opposti. Luce e ombra. In questo caso, entra in gioco la teoria dello Yin e della Yang XD Gli opposti si attraggono. Direi che su Angel non può essere più esatta.
Consigliato a chi ama le storie con gli angeli e storie d'amore pericolose.


sabato 14 aprile 2012

Recensione - Un Destino per Due di Linda Howard



Arizona, 1872. La giovane Annie Parker è l'unico dottore di Silver Mesa, popolosa cittadina sorta da poco nel cuore del selvaggio West.
Il ricorso alle sue cure è quindi una scelta pressoché obbligata per chiunque sia ferito o bisognoso di assistenza, fuorilegge compresi.
Ecco perché, di ritorno dalla visita a un'ammalata, Annie trova ad accoglierla un noto ricercato, Rafe McCay, appena raggiunto dai colpi d'arma dei cacciatori di taglie.
Per l'affascinante e tenebroso Rafe, ex soldato sudista accusato ingiustamente di omicidio e in fuga da quattro anni, la casa della bella dottoressa è però tutt'altro che sicura: i suoi inseguitori lo incalzano dappresso, braccandolo senza tregua, pronti a piombargli addosso.
Non gli rimane altra alternativa che rifugiarsi sulle montagne, trascinandosi ovviamente dietro la sola persona in grado di guarirlo.
Nel cuore di una natura splendida e incontaminata, esposti a mille insidie e a cento pericoli, i due giovani affrontano fianco a fianco un'avventura indimenticabile che li porta ad abbandonarsi senza riserve l'uno all'altra... ed entrambi a una passione sensuale, bruciante e assoluta, pronta a innalzarli fin tra le braccia dell'estasi.

GIUDIZIO PERSONALE:

Se si parla di selvaggio West non so resistere. E' un tempo che mi ha sempre affascinato (cowboy *__*) ed è proprio nell'Arizona del 1872 che la nostra storia ha inizio. Dove pericoli e momenti d'amore si mescolano tra loro.

Annie Parker è una dottoressa. Una delle rare donne medico di quel periodo. E' molto brava e vive a Silver Mesa. Tornata da una visita, non si aspetta di certo di trovare un fuorilegge nella sua casa. Rafe McCay, un attraente vagabondo costretto a fuggire per sopravvivere. Lui è un ex soldato che aveva combattuto per il Sud nella guerra. A causa di un fatto, è inseguito dai cacciatori di taglie da ben 4 anni.
Si ritrova ferito e a lasciarsi curare dalla bella Annie. Tra loro si crea un legame già dal primo sguardo ma non è tempo per questo. La casa di lei non è sicura perciò Rafe va sulle montagne e porta con sè la donna.
Cosa potrà mai succedere tra un uomo e una donna bloccati in un rifugio montano dalla neve e dal grande freddo? Qui entra in gioco la passione che divampa tra loro. La passione carnale si trasforma presto in amore tuttavia amare un fuorilegge non è facile. Sarebbe una continua fuga per Annie se vuole restare al fianco di Rafe.
L'unico modo sarebbe quello di scagionare l'uomo dall'ingiusta accusa di omicidio. Ma come fare? Colui che ha accusato Rafe lo vuole morto. Il nostro fuggitivo ha le prove per incriminarlo e farà di tutto per proteggere Annie e il loro futuro insieme.

Di Linda Howard ho letto ben poco finora. In generale direi che è una brava autrice e che i suoi libri sono scorrevoli e molto emozionanti. Capaci di trascinarti nel corso degli eventi. Le scene d'amore appassionato sono ben descritte e che non sfociano sul volgare. In poche parole, davvero un bel romanzo! =)